a casa...

 

Un'altra autorevole prova che esiste vita al di là del sistema solare

 

 

01. Il vitello è tonnato, uccidete il figliolo più grasso.

02.  Sono una sagoma, non sparatemi.

03.  Amare vuol dire senza zucchero.

04.  Se quando muoio mi sgonfio chiamate le pompe funebri.

05.  Chi mi ama mi sega.

06.  L’aquila è reale perchè esiste.

07.  E’ la doccia che fa traboccare il water.

08.  Lardo ai giovani!

09.  Spegni la luce, che fa corrente!

10.  Impossibile mangiare fuori pasto.

11.  Amo due cose: lavorare e mentire.

12.  La porchetta riposa sugli allori.

13.  Mai chiedere ad un giudice: “Quanti anni mi dai?”.

14.  Mai chiedere ad un ortopedico: “Dammi un bacino!”.

15.  Mai chiedere ad un mago: “Mi fa la fattura?”.

16.  Mai dire ad un alcolista croato: “Tienimi in serbo il montenegro che devo usarlo nella macedonia.”

17.  Mai dire ad un elettricista: “Tienimi al corrente.”

18.  Mai chiedere ad un metalmeccanico: “Torni?”

19.  Mai chiedere a un poliziotto: “Mi presti il cellulare?”

20.  Il conto alla rovescia: otnoc li.

21.  Rapito un girino: il figlio del re dello stagno.

22.  M’illumino d’incenso.

23.  Maria Assunta protegge i disoccupati.

24.  La gallina covava e quell’uovo gridava: “Domani!”  (Lucio Battisti)

25.  Non nominare il nome di Ivano.

26.  I fornai, se li conosci, lieviti.

27.  Puliti dentro con Internet.

28.  Darsi all’ittica cavalcando cavallucci marini.

29.  Se qualcuno ruba un fiore per te denuncialo.

30.  Taci!...Anche i muli hanno orecchie.

31.  Non c’è umbra di Gubbio.

32.  Lo stronzo è uno scemo che fa apposta.

33.  Non ho tempo per sopportare la vostra ignoranza: sto lottando per sopravvivere alla mia...

34.  Tutti per Ugo, Ugo per tutti.

35.  E’ la goccia che fa traboccare il naso.

36.  L’uvapassa, il vino resta.

37.  Non mento mai, a parte ora..

38.  L’uomo è una bestia, ma anche la donna non scherza…

39.  Troppo vero per essere bello…

40.  Smettere di fumare nuoce gravemente alla salute dei tabaccai.

41.  Certi pesci sono di un’ignoranza abissale.

42.  La palla è rotonda. Il dado è tratto.

43.  Siamo tutti fratelli (a parte mio cugino…)

44.  (Come dice Remo):”Stai scalmo!”.

45.  Comprate i trattori arate.

46.  Solo i fuori di testa bevono a collo.

47.  Dio c’è; lasciate un messaggio dopo il segnale acustico.

48.  Non ci sono più le mezze stag.

49.  Il pollo si mangia con le mani; io lo preferisco con le patate.

50.  La vita delle mozzarelle è appesa ad un filo.

51.  Ricordami che devi morire.

52.  Le donne sono tutte puttane, a parte quelle che me la danno gratis.

53.  E’ più facile che un cammello passi attraverso la cruna di un ago che il contrario.

54.  Cristo si è fermato sulle Salerno-Reggio Calabria.

55.  Forse sono sicuro di me.

56.  Se ami gli stitici mandali a cagare.

57.  Chi nasce in camicia, chi fritto.

58.  Alcuni, pur di essere qualcuno, diventano uno qualsiasi.

59.  Se ti piacciono le rane bacia molti principi.

60.  Anche un uomo tutto d’un pezzo può perdere la testa.

61.  Le donne prosperose vanno prese di petto.

62.  Molte donne sono femminili soltanto nell’intimo.

63.  I contadini scendono in campo quasi tutti i giorni.

64.  Non te la prendere se non te la dò.

65.  Anche cambiare idea è un movimento d’opinione.

66.  Per fare canzoni ci vogliono buoni motivi.

67.  Certi cessi non sono belli nemmeno dentro.

68.  Il vero filantropo aspira al suicidio.

69. Le puttane la danno gratis ogni morte di pappa.

70. Anche la gravità ha il suo peso.

71. Siamo arrivati sull'orlo del baratro, ma abbiamo trovato chiuso.

 

 

a casa...